Romanzi di fantascienza

I romanzi di fantascienza costituiscono un genere letterario che attrae diversi lettori amanti delle storie narrate in una dimensione che va oltre i limiti della realtà di ogni giorno. Tra i più famosi romanzi di fantascienza, che risultano essere tra quelli più venduti al mondo, troviamo: “Solaris”, ” Ai margini del caos” e “Neanche gli Dei”.

Solaris

147021_solaris_2012_400“Solaris” è un romanzo scritto da Stanisław Lem e pubblicato nel 1961. Protagonista del romanzo è uno psicologo, Kevin, che viene inviato nel pianeta di Solaris, dove verrà in contatto con creature che impersonificano coloro che nella sua vita hanno avuto una grande valenza affettiva e che sono morti. Tra questi vi sarà la moglie, che aveva scelto di porre fine alla sua vita poco tempo prima. Nel libro, il fantascentifico, si assoccia, quindi, alla dimensione interiore ed emotiva del protagonista, divenendo un romanzo che descrive la persona, pur nella dimensione dell’irreale, nella sua totalità interiore. Il libro, tradotto in più di trenta lingue, è stato riprodotto cinematograficamente per due volte.

Ai margini del caos

“Ai margini del caos” è un romanzo di fantascienza scritto da Franco Ricciardiello che, nel 1998, si è aggiudicato il Premio Urania come migliore opera del settore. Il romanzo, che ha venduto oltre 13.000 copie coniuga nella sua trama la dimensione dell’irreale a concetti scientifici quali la Teoria del caos e a elementi sociali, storici e psicologici, rappresenta un’opera complessa che ha l’effetto di attirare il lettore dall’inizio della storia, in cui la protagonista, Vic, viene attratta da un quadro raffigurante l’isola dei morti, sino alla fine di questo.

Neanche gli Dei

696_001“Neanche gli Dei” è un romanzo di Isaac Asimov, pubblicato nel 1972, che ottenne due importanti riconoscimenti relativi al genere letterario fantascientifico: il Premio Nebula e il Premio Hugo. E’ un’opera che si articola in tre parti ( la prima ambienta sulla Terra, la seconda nel Parauniverso, la terza nella Luna), e che racconta la vicenda di Frederik Hallam, un radiochimico, che entra in possesso con del plutonio che lo porta a spostarsi su universi paralleli ed ad entrare in contatto con entità aliene.