Macchinari di stampa

1Il mondo dell’editoria e quello della stampa sono sin dagli albori, e probabilmente sempre lo saranno, legati a doppio filo. Nonostante vi sia un utilizzo sempre più massiccio dei libri in formato elettronico, la stampa di pubblicazioni cartacee rimane un settore trainante dell’editoria, e si avvale di macchinari e consumabili di alta qualità.

Le principali tipologie di stampa: laser e offset

Attualmente la stampa editoriale si divide in due tipologie principali, ovvero la stampa offset e quella digitale. La stampa offset deriva direttamente dalla litografia che si utilizzava agli albori della carta stampata, e consiste nel trasferimento di testo e immagini su particolari lastre il cui contenuto, successivamente, verrò trasferito sulla carta per mezzo dell’inchiostro. La stampa digitale, al contrario, non prevede la realizzazione di tali lastre ma è basata su macchinari che stampano direttamente su un supporto cartaceo per mezzo di segnali digitali ricevuti da barre led a 96 oppure a 128 bit. Tra stampa digitale e offset, oltre alle differenze prettamente tecniche, vi sono anche diversi ambiti di applicazione. Per giustificare i costi di una stampa offset è infatti necessario poter contare su un elevato numero di copie, mentre le stampe di tipo digitale possono essere realizzate a basso costo anche con poche copie. Quando si parla di tirature notevoli la stampa offset è ancora quella più vantaggiosa, per via del rapporto costo/copia più contenuto rispetto a quello della stampa digitale.

I consumabili per la stampa, fra toner e inchiostri

L’inchiostro utilizzato nelle stampanti professionali è realizzato appositamente per questi dispositivi, ed in particolare nelle stampanti offset si utilizzano inchiostri a base oleosa. La scelta degli inchiostri da utilizzare è decisiva nel risultato finale che si vuole ottenere: infatti solo utilizzando consumabili di qualità è possibile avere stampe nitide e ben definite, con una resa cromatica ottimale. Tipicamente gli inchiostri per la stampa si possono acquistare presso i negozi specializzati, ma sempre più persone scelgono i siti di e-commerce sui quali è possibile trovare un’ampia varietà di scelta e prezzi vantaggiosi. Per ulteriori informazioni relative ai consumabili utilizzati per la stampa ed al loro acquisto su internet, si consiglia di cliccare sul seguente link: www.toner24.it.

Foto: leno2010 – Fotolia